Regione Piemonte

E' astigiana la centenaria festeggiata a Canale

Published on 7 May 2018 • Comunicati stampa 12043 Canale CN, Italia

Il 24 aprile 2018 Margherita Quirico, nata a San Damiano d’Asti il 24/04/1918 da famiglia numerosa, ha festeggiato i suoi 100 anni attorniata da familiari, parenti ed autorita’ civili ed ecclesiastiche, oltre che dagli ospiti ed il personale della struttura dove Margherita e’ ospite a Canale.

La figlia Ernesta la definisce “donna esemplare, paziente, saggia, sempre circondata da amore e rispetto: elementi questi che fanno arrivare a 100 anni…..e oltre”.

Raggiunta l’eta’ adolescenziale, Margherita ha prestato servizio dapprima presso una famiglia che gestiva una latteria a Torino e poi presso la casa di una cliente che la prese a cuore. In quella casa aveva un ruolo fondamentale ma tutto ebbe fine quando venne a mancare il sostegno del capo famiglia che l’aveva accolta e Margherita dovette tornare nella casa paterna a Cisterna d’Asti.

Sposa giovanissima ebbe la figlia Ernesta.

A seguito della morte del suocero, la famiglia procedette alla spartizione dei pochi beni e al marito di Margherita toccò il lotto di terreni: era l’anno 1957.

Essendo ottima cuoca acquistarono un’osteria e riuscirono a farsi una buona e numerosa clientela. Proprio nell’attività di famiglia, la figlia conobbe il suo futuro marito da cui ha avuto 3 figlie.

Margherita, nel 2002 subisce un delicato intervento da cui però si riprende. Nel 2016, a causa del peggioramento delle condizioni fisiche, è costretta a stare a letto e nel 2017 viene ospitata nella struttura residenziale a Canale. A porgerle gli auguri il Vice Presidente della Provincia di Asti Paolo Lanfranco e il Sindaco di Cisterna Renzo Peletto che le hanno omaggiato la pergamena di riconoscimento di “Patriarca dell'Astigiano”, unitamente all'Amaro del Centenario della ditta Punto Bere di Canelli, partner nell’iniziativa.

Nella foto: Margherita con la figlia Ernesta, il Vice Presidente della Provincia di Asti Lanfranco e il Sindaco di Cisterna Peletto.

N. 21 Comunicato stampa del 4 maggio 2018