Regione Piemonte

Neo centenaria a Costigliole d'Asti

Pubblicato il 15 giugno 2018 • Comunicati stampa

L’Astigiano e, in particolare, il Comune di Costigliole d’Asti, ha una nuova “patriarca”.

Venerdì 8 giugno, nella sua abitazione, è stata festeggiata Rosa Zavattero, proprio nel giorno dell’ importante traguardo raggiunto. Nativa a Montegrosso d’Asti, in frazione Gorra, da papà Battista e mamma Teresa Baldi, Rosa si sposa il 20 febbraio 1938 con Battista Beccaris nella chiesa di S. Stefano di Montegrosso. Dopo un breve periodo trascorso a Torino, dove assieme al marito gestiva un bar, ha vissuto la sua lunga vita tra le belle colline di Costigliole d’Asti, che guardano verso il Santuario della Madonnina e Bricco Lù. A festeggiarla i famigliari, il figlio Giuseppe con la moglie Adelaide, parenti e vicini di casa. A renderle omaggio e portare il saluto istituzionale il Presidente della Provincia di Asti Marco Gabusi, il Sindaco di Costigliole d’Asti Giovanni Borriero e il Consigliere di Montegrosso Giorgio Bianco, in rappresentanza dell’amministrazione.

Il Presidente Gabusi le ha consegnato la pergamena di “Patriarca dell’Astigiano” unitamente all’omaggio di alcune pubblicazioni della Provincia e dell’Amaro del Centenario, della ditta Punto Bere di Canelli, partner nell’iniziativa.

Altri prestigiosi attestati sono arrivati da parte dei Comuni presenti e una targa ricordo da parte degli amici di S. Michele, consegnata dall’amica signora Spartaca.

Nella foto: la neo centenaria con le autorità e i famigliari.

Comunicato stampa n. 33 del 15 giugno 2018