Regione Piemonte

Patriarca dell'Astigiano a Montemagno

Pubblicato il 21 giugno 2018 • Comunicati stampa 14030 Montemagno AT, Italia

Celestina Gavello, classe 1918, nata il 5 giugno a Montemagno, è la dodicesima centenaria dell’anno insignita dell’attestato di “Patriarca dell’Astigiano”. E’ ospite presso la Casa di Riposo Rinetti di Montemagno dove, domenica 10 giugno è stata festeggiata con una cerimonia organizzata dalla direttrice Barbara Concone e dallo staff della struttura.

La signora Celestina nasce da famiglia di contadini, si sposa con Giovanni che svolge l’attività di sarto. Collabora con lui dedicandosi alla riparazione dei capi di vestiario.

Putroppo rimane vedova giovane, senza figli, pur amando moltissimi i bambini, e continua a svolgere l’attività del marito, dedicandosi anche ad opere di volontariato, aiutando in particolare la Parrocchia, i vicini di casa e conoscenti.

A portarle il saluto istituzionale della Provincia di Asti, il Consigliere Mario Vespa, in presenza del Sindaco di Montemagno Claudio Gotta.

Il Consigliere Vespa le ha consegnato la pergamena di “Patriarca dell’Astigiano” unitamente agli auguri del Presidente Marco Gabusi, l’omaggio di alcune pubblicazioni della Provincia e dell’Amaro del Centenario, della ditta Punto Bere di Canelli, partner nell’iniziativa.

“La signora Celestina – dichiara il Consigliere Provinciale Mario Vespa - è un aiuto prezioso per la struttura: aiuta in stireria, ripara la biancheria degli ospiti e si dedica alla cura degli arredi della Cappella. Le rinnoviamo gli auguri per l’importante traguardo raggiunto contraddistinto da una vita semplice ma ricca di valori umani”.

Nella foto: la neo centenaria con le autorità e la direttrice della Casa di Riposo Rinetti di Montemagno.

Comunicato stampa n. 34 del 21 giugno 2018