Regione Piemonte

CPI - Sportello Assistenti Familiari per i datori di lavoro domestico

Ultima modifica 10 novembre 2017

Lo Sportello Assistenti Familiari accoglie le famiglie ponendo particolare cura a fornire prime informazioni di base su tutti gli argomenti afferenti il lavoro domestico: modalità di assunzione, contribuzione, norme contrattuali…
In particolare lo sportello si occupa di incontro domanda/offerta: le famiglie che necessitano di un aiuto per sé o per parenti possono rivolgersi al Centro per l’Impiego.

Le operatrici individuano con la famiglia il tipo di professionalità e disponibilità richieste all’assistente familiare così da poterle incrociare con le candidatura dei lavoratori intervistati.

Il servizio è pubblico e gratuito.

Sintetizzando l’attività nei confronti delle famiglie si sviluppa nelle seguenti modalità:

  1.  CONSULENZA
  2.  RICHIESTA DI PERSONALE
  3.  INCONTRO FAMIGLIA/BADANTE


In particolare le operatrici dello sportello non solo presentano alle famiglie i profili professionali dei  candidati ma in genere organizzano incontri fra datori di lavoro e lavoratori presso i locali del CPI in modo da assicurare trasparenza ed efficienza nel servizio incontro domanda/offerta.

Per venire incontro ai bisogni differenziati delle persone è stato attivato un lavoro di rete con rimando ad altri sportelli di servizio: organizzazioni di volontariato, servizi sociali e sanitari, patronati del territorio astigiano.