Regione Piemonte

Pubblica tutela

Ultima modifica 28 febbraio 2018

DESTINATARI DEL SERVIZIO

L'Ufficio di Pubblica Tutela (UPT) si rivolge principalmente a:

- coloro che esercitano la funzione di tutore curatore o amministratore di sostegno;
- persone prive in tutto o in parte di autonomia;
- i familiari di coloro che necessitano di sostegno per la cura dei propri interessi personali e patrimoniali;
- operatori dei Servizi Sociali e Sanitari direttamente impegnati nell'assistenza alla persona;
- organi ed uffici che esercitano funzioni giurisdizionali in materia (cancellerie dei tribunali);
- organizzazioni del terzo settore attive nella difesa dei diritti delle persone soggette a fragilità

ATTIVITA'

L'ufficio fornisce supporto a coloro (soggetti pubblici e privati) che vogliono attivare le procedure per diventare tutore, curatore o amministratore di sostegno o che hanno già assunto tale funzione.
Tale supporto si esprime concretamente nelle seguenti attività:

- Consulenza ai cittadini e agli operatori sociali, sia nella fase di attivazione di una tutela, curatela o amministrazione di sostegno (con la compilazione dell'apposita modulistica), sia nelle diverse fasi di gestione dei procedimenti;
- Informazione sulla materia, attraverso la predisposizione di materiale divulgativo, vademecum e campagne informative ad hoc;
- Formazione mediante la realizzazione di giornate seminariali rivolte a tutti coloro che a diversi livelli entrano in relazione con persone prive in tutto o in parte di autonomia;
- Azione di collegamento con soggetti pubblici e privati che erogano prestazioni ed interventi assistenziali alle persone prive di autonomia e con organi ed uffici che esercitano funzioni giurisdizionali in materia;
- Raccolta e analisi di dati ed indagini sociali per comprendere le esigenze del territorio in materia di pubblica tutela;

Modelli:

Ricorso Giudice Tutelare per amministrazione di sostegno

informativa_privacy_consenso

MATERIALE UTILE:

ATTI DEL CONVEGNO PUBBLICA TUTELA