Regione Piemonte

Commissione provinciale per le espropriazioni

Ultima modifica 10 novembre 2017

La commissione provinciale per le espropriazioni è un gruppo di tecnici operante dal 1982 per deliberare annualmente i valori agricoli medi dei terreni e, su richiesta di una qualsiasi autorità espropriante per pubblica utilità, sul valore delle indennità d'esproprio provvisorie, definitive (se non accettate dall'espropriato) e di occupazione.

E' presieduta dal Presidente della Provincia (o suo delegato), è composta dal rappresentante dell'Ufficio provinciale-territorio (catasto), dal rappresentante del Settore tecnico regionale, dal rappresentante dell'Agenzia territoriale per la casa, da due esperti in materia urbanistica-edilizia e  da quattro esperti in materia di agricoltura-foreste.

Luogo di riunione è il palazzo della Provincia dove è attiva la propria segreteria presso l'ufficio espropri della Provincia di Asti (vedi contatti).

La sua durata in carica coincide con quella della legislatura regionale (l'ultimo rinnovo è avvenuto nel 2014).