Lanfranco: “Opportunità e crescita: parole vincenti del Campeggio di Roccaverano”

Published on 23 July 2021 • Comunicati stampa

“Il Campeggio di Roccaverano della Provincia di Asti è una di quelle attività preziose che abbiamo difeso in questi anni difficili a dispetto di coloro che lo consideravano uno spreco. Un’opportunità di crescita e di formazione per tanti ragazzi”. Queste le parole del Presidente della Provincia di Asti Paolo Lanfranco alla festa finale che si è svolta sabato scorso presso la struttura del Campeggio di Roccaverano a conclusione del turno “Sport Caos”.

“Una commozione, quella di sabato sera, che ho percepito sia da parte dei ragazzi che dei genitori durante la festa di chiusura del turno in un clima di amicizia e di serenità” sottolinea ancora il Presidente Lanfranco.

Anche questo 2021 un anno difficile come quello dello scorso anno ma con una grande soddisfazione: l’aver raggiunto il “full” in ogni turno ricevendo iscrizioni da regioni confinanti con il Piemonte, quali la Lombardia e la Liguria.

La novità in assoluto di quest’anno è stata la presenza dei cavalli nella struttura del campeggio durante il turno “A.B.C” precisano i gestori Loredana e Francesco che da anni conducono con professionalità e passione le iniziative legate al campeggio.

Ormai siamo giunti alla 5^ settimana quella appunto di “ 3.2.1…sfida!” un confronto a tutto tondo di ogni disciplina sportiva. “E’ ora che i ragazzi tornino a godersi in sicurezza la loro libertà e i loro spazi in un ambiente protetto e continuamente monitorato – aggiunge il Consigliere provinciale delegato alle Politiche Giovanili Marco Lovisolo. Molte famiglie, prosegue il Consigliere, hanno scelto il Campeggio della Provincia di Asti quale meta di svago perché è una garanzia”.

Il Campeggio di Roccaverano, nella Langa astigiana, è il 1° campeggio piemontese certificato “Ecolabel” e al 25° posto a livello nazionale: questa certificazione rappresenta un’attenzione all’ecologia e ai consumi consapevoli. Ecolabel è il sigillo dell’Unione Europea che certifica la qualità ecologica e premia i prodotti e le migliori strutture dal punto di vista ambientale a livello europeo.

Vi ricordiamo i prossimi appuntamenti: “Pic-Nic” in Langa previsto per il giorno di Ferragosto al costo di € 25 per gli adulti e 15 € per i bambini (6 ai 12 anni): verrà consegnato un cestino con prelibatezze (aperitivo, antipasti, primo, secondo frutta e dolce) oltre la fornitura di una tovaglia, posate e bevande. Nel pomeriggio ci sarà la coinvolgente animazione a cura degli animatori del campeggio. Per chi lo desidera c’è la possibilità di pernottare sia in tenda che in bungalow, con tende fornite dal Campeggio.

Nella foto: in primo piano il presidente Lanfranco, i gestori Loredana e Francesco con i ragazzi del turno e le famiglie

Per info: campeggio@provincia.asti.it tel. 389.6443479 – 0144.93225