Il Campeggio di Roccaverano pronto ad accogliere i ragazzi in tutta sicurezza

Anche quest’anno il Campeggio di Roccaverano, luogo incontaminato nella Langa astigiana, è pronto per accogliere i ragazzi con ampi spazi all’aperto e immersi nella natura in un ambiente sereno, protetto.

La signora Loredana, insieme al marito Francesco, accoglieranno i ragazzi con allegria e competenza: “Per noi è una questione non solo educativa ma anche affettiva” sottolineano i gestori del Campeggio.

Ancora un anno complesso e difficile – dichiara il presidente della Provincia di Asti Paolo Lanfranco - che ha messo a dura prova le famiglie e i ragazzi con la didattica a distanza e le misure anticontagio come il distanziamenti da tutti i compagni di classe. Questo non è solo un progetto educativo, ma una grande opportunità di svago e di socializzazione, in mezzo alla natura ma in totale sicurezza”.

Quindi si parte! Si inizia con lo short camp: è riservato a chi si avvicina per la prima volta a questo progetto per avere un assaggio di questa magica esperienza. I giorni dedicati allo short camp saranno quattro (dal 16 al 19 giugno p.v.) con grandi novità: il ritorno del tenore astigiano Enrico Iviglia e la partecipazione di una cuoca che curerà il laboratorio di cucina.

“Le iscrizioni stanno procedendo con grande soddisfazione – aggiunge il consigliere delegato alle Politiche Giovanili Marco Lovisolo – alcuni turni sono esauriti come “Natura & Avventura” e “A,B e C-arco, bici e cavallo” e “Natura & Avventura da brivido.  Ricordo anche che il Campeggio di Roccaverano è il primo Campeggio in Piemonte ad aver ricevuto la certificazione “Ecolabel”, un marchio che rappresenta l’autenticità di adottare, all’interno della struttura, pratiche ambientali controllate e certificate".

I prossimi appuntamenti saranno l’Open Day di sabato 29 maggio p.v. e di domenica 6 giugno p.v. direttamente in Campeggio per coloro che vorranno visitare la struttura esclusivamente su prenotazione 389.6443479 o inviando una mail a: campeggiodiroccaverano@gmail.com, così come le informazioni relative alle iscrizioni si potranno avere inviando una mail all’indirizzo indicato.

È attiva anche la pagina Facebook Campeggio di Roccaverano e, una volta cliccato sul tasto “Mi piace”, si potrà rimanere aggiornati su tutte le proposte del Campeggio.

Nella foto: i ragazzi di una edizione passata