Regione Piemonte

Ristrutturazione o modifica di un servizio di trasporto pubblico o di una fermata

Ultima modifica 11 dicembre 2017

Istanza di modifica di un servizio

I servizi di linea bus della provincia di Asti cercano di mantenere l'elasticità di gestione necessaria per essere utili e soddisfacenti l'utenza. Pertanto è sempre possibile - per utenti generici, gruppi di utenti, portatori di interessi o amministrazioni del territorio - richiede modifiche ai percorsi, oppure agli orari dei servizi, per sopravvenute necessità.

L'istanza in tal caso è di parte e il riscontro è ovviamente vincolato alla parametrizzazione delle risorse ai dati di utenza rilevati. Le richieste e segnalazioni possono essere fatte in carta semplice in maniera libera.

Nell'ordinario, cioè per variazioni non sostanziali, la verifica di fattibilità alla modifica del servizio è svolta dall'Ufficio Trasporto Persone della Provincia e l'atto autorizzativo ultimo prodotto dall''Agenzia per la Mobilità Piemontese di Torino, attualmente titolare dei rapporti ufficiali legati al Contratto di servizio per il trasporto extraurbano provinciale. L'attività connessa all'istruttoria potrebbe risultare più complessa e prevedere una conferenza dei servizi con gli Enti Locali interessati, nel caso in cui la previsione sia di definire una nuova e differente offerta di servizi.

Istanza per la messa in sicurezza di una fermata del trasporto pubblico

Si tratta di un intervento di adeguamento di una fermata del trasporto pubblico finalizzato a renderla conforme al Codice della Strada oppure ad accessoriarla con arredo di fermata. L'istanza è di parte, può essere fatta in carta semplice in maniera libera; il riscontro è vincolato alla disponibilità finanziaria e alla conformità del sito al Codice della Strada. Si tratta di una attività complessa che prevede un coordinamento tra Ente Locale e Amministrazione provinciale, oltre che l'elaborazione delle varie fasi progettuali, quindi non di immediata conclusione e i tempi di conclusione della pratica potrebbero essere superiori a quelli ordinari.

Richiesta di nuova fermata

Realizzazione di una nuova fermata del trasporto pubblico, in genere su richiesta di un gruppo di utenti o di un Ente Locale, creata in conformità al CdS e accessoriata con arredo di fermata

Motivazione relativa alla previsione di termini maggiori rispetto a quelli ordinari: attività complessa che prevede un coordinamento tra Ente Locale e Amministrazione provinciale, oltre che l'elaborazione delle varie fasi progettuali, quindi non di immediata conclusioneAtto conclusivo:

Verbale di collaudo fermata sottoscritto da Responsabile Esercizio della Ditta che svolge il servizio TPL

 

Unità organizzativa responsabile:
Ufficio Trasporto Persone, Provincia di Asti

 

Viale alla Vittoria n. 119 piano 1° - 14100 Asti

tel. 0141433299 - e-mail: trasporto.persone@provincia.asti.it

PEC: provincia.asti@cert.provincia.asti.it