Edifici scolastici innovativi e sicuri grazie alla Provincia di Asti

Published on 10 February 2022 • Comunicati stampa , Lavori pubblici , Scuola

Prosegue senza soluzione di continuità l'impegno della Provincia di Asti per offrire edifici scolastici innovativi e sicuri.


I lavori di controsoffittatura nella Palestra via De Amicis
I lavori di controsoffittatura nella palestra di via De Amicis

I più recenti interventi, illustrati dal Servizio Programmazione e Gestione della Rete scolastica dell'ente provinciale, hanno interessato la messa in sicurezza dell'intonacatura dei soffitti della palestra di via De Amicis, ad Asti, sede anche di attività extrascolastiche da parte delle società sportive della Città, con la realizzazione di una controsoffittatura in panelli resistenti alle sollecitazioni dinamiche degli sport con pallone.


Laboratorio informatico Istituto d'Arte (1)
Da sx: la professoressa Iolanda Rega con la dirigente scolastica Maria Stella Perrone nel nuovo laboratorio d'informatica

Al piano primo del Liceo Artistico Benedetto Alfieri di Asti, in accordo con la dirigente scolastica Maria Stella Perrone, è stato invece realizzato un nuovo laboratorio d’informatica che permetterà, ai ragazzi del corso audiovisivo e multimediale, una fruizione più agevole dei locali e l’utilizzo di tecnologie all'avanguardia.


Il commento di Paolo Lanfranco ed Andrea Giroldo

Paolo Lanfranco|||Andrea Giroldo
Da sx: Paolo Lanfranco ed Andrea Giroldo

Paolo Lanfranco ed Andrea Giroldo, rispettivamente, presidente e consigliere con delega all'edilizia scolastica della Provincia di Asti, hanno dichiarato: "Un altro tassello verso il risanamento delle strutture delle scuole superiori di Asti è stato posto. La palestra di via De Amicis ora
è sicura e può essere goduta dai ragazzi mentre gli studenti del Benedetto Alfieri avranno a disposizione nuove apparecchiature digitali con cui studiare e imparare sempre meglio. Un grazie a tutti i tecnici della Provincia coinvolti per il loro lavoro costante e prezioso, a nome di tutta la comunità".


Il commento di Maria Stella Perrone

Stella Perrone (sfondo trasparente)
Maria Stella Perrone

La dirigente scolastica Maria Stella Perrone ha sottolineato l'importanza della collaborazione tra i diversi soggetti coinvolti nei lavori: "Il nuovo laboratorio nasce da un grande lavoro di squadra: responsabili dell'Ente provinciale, dirigente scolastico, RSPP, Dsga e l'intero personale ATA, docenti dello staff del dirigente. Tutti uniti per trovare una soluzione rapida e migliorativa sotto vari aspetti. Mettendo al primo posto la sicurezza degli studenti e di tutti gli operatori della scuola, la progettazione del nuovo laboratorio risponde ad altri obiettivi, anche di miglioramento della didattica: oltre a trovarsi in una posizione più favorevole dal punto di vista strutturale, potrà essere usufruito da più classi del liceo artistico, di indirizzi diversi, in rotazione. Un lavoro sinergico realizzato in tempi complessivamente brevi nei quali nessuna delle figure coinvolte si è risparmiata; per quanto riguarda la scuola i referenti orario hanno dovuto rimodulare l’intero impianto delle lezioni. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato in modo costruttivo permettendo di realizzare questo intervento nonostante la situazione di emergenza epidemiologica e la chiara “sofferenza” di spazi".


Documenti


Vedi anche...