Regione Piemonte

Anagrafe regionale dei siti contaminati

Ultima modifica 14 novembre 2017

L'Anagrafe Regionale dei Siti Contaminati è un servizio promosso e finanziato dalla Regione Piemonte in collaborazione con le otto Province piemontesi e l'Agenzia Regionale Per l'Ambiente (ARPA-Piemonte).
E' lo strumento per gestire gli aspetti di natura tecnica, amministrativa e finanziaria dei siti da bonificare, riunendo in punto unico di raccordo l'insieme complesso delle informazioni relative ai siti inquinati e agli interventi di bonifica. L'inserimento di un sito in Anagrafe viene comunicato al Comune, qualora non fosse a conoscenza dell'inquinamento, affinché avvii le necessarie procedure.
Per ogni sito in Anagrafe devono essere presenti le seguenti informazioni:

  • gli ambiti interessati;
  • la caratterizzazione ed il livello degli inquinanti presenti;
  • i soggetti cui compete l'intervento di bonifica;
  • gli Enti di cui ci si intende avvalere per l'esecuzione d'ufficio in caso d'inadempienza dei soggetti obbligati;
  • la stima degli oneri finanziari.

Le informazioni all'interno del servizio sono divise in cinque sezioni: anagrafica, tecnica, procedurale, interventi di bonifica/controlli sul sito e finanziaria

Il sistema è disponibile in visione parziale a questo indirizzo

Il servizio in condivisione ai vari enti responsabili del suo continuo aggiornamento, in base alle specifiche funzioni. I dati su di un sito inserito nell'Anagrafe verranno implementati in fasi successive, in funzione del diverso stadio in cui si trova il sito (neo-inserito, messo in sicurezza, con progetto approvato, bonificato, certificato).

A tali stadi corrisponde logicamente un diverso livello di informazioni disponibili ed implementabili nell'Anagrafe Per l'inserimento dei dati all'interno di questo strumento, le Province piemontesi hanno predisposto una scheda che dovrà contenere le informazioni sul sito che dovranno essere inserite in anagrafe.

Tale scheda (vedi allegato) dovrà essere compilata dal tecnico incaricato dalla ditta responsabile dell'effettuazione degli interventi di bonifica dovrà essere consegnata, unitamente alla documentazione progettuale di riferimento, alla Provincia di Asti e al Dipartimento Astigiano dell'A.R.P.A. nelle tre fasi principali della procedura (Piano di Caratterizzazione, Progetto Preliminare e Progetto Definitivo di Bonifica).

 

Scheda progettista

Allegato 606.00 KB formato pdf
Scarica