Regione Piemonte

Il noleggio autobus con conducente

Ultima modifica 14 novembre 2017

Sezione provinciale del registro regionale delle Imprese esercenti l’attività di trasporto di viaggiatori mediante noleggio di autobus con conducente

Le imprese che intendono svolgere l’attività di trasporto di viaggiatori su strada (servizi di linea e servizi di noleggio di autobus con conducente) devono rivolgersi presso la Motorizzazione civile per ottenere l’autorizzazione all’esercizio della professione, ai sensi dell’art. 10 del Regolamento (CE) n. 1071/2009.

Competenza degli Uffici della Motorizzazione civile, che operano nella Provincia in cui ha sede legale l’impresa da autorizzare o già esercente, è il rilascio dell’autorizzazione all’esercizio della professione di trasportatore su strada di persone, previo accertamento della sussistenza dei requisiti di cui al Regolamento (CE) n. 1071/2009 e la conseguente iscrizione al Registro Elettronico Nazionale (R.E.N.) delle imprese autorizzate.

Ottenuto il titolo legale all’accesso alla professione di trasportatore su strada, è possibile richiedere autorizzazione all’accesso al mercato alla Provincia di appartenenza.

L’autorizzazione consente lo svolgimento dell’attività di noleggio autobus con conducente e l’immatricolazione degli autobus da destinare all’esercizio, ai sensi della l.r. 26 giugno 2006, n. 22.

Oltre ai requisiti di onorabilità, capacità finanziaria e di idoneità professionale, l’impresa deve dimostrare di avere una dotazione di personale con rapporto di lavoro subordinato, avente inquadramento contrattuale abilitante a condurre autobus da noleggio, almeno pari all’ottanta per cento degli autobus destinati a noleggio. Al personale sono equiparati i titolari, i soci amministratori ed i collaboratori familiari delle imprese titolari di autorizzazioni dotati della patente di guida e del certificato di abilitazione professionale (C.A.P.).

E’ inoltre richiesta la dotazione di idonee soluzioni per il deposito del parco autobus, nonché di idonee soluzioni tecniche per la corretta manutenzione dei mezzi.

La Provincia svolge le seguenti attività:

-    rilascio delle autorizzazioni per lo svolgimento del servizio di noleggio di autobus con conducente;

-    accertamento della permanenza dei requisiti richiesti per l’autorizzazione, per la parte di propria competenza;

-    irrogazione e riscossione delle sanzioni amministrative;

-    sospensione o revoca dell’autorizzazione;

-    rilascio del nullaosta per l’immatricolazione e l’alienazione di autobus adibiti al servizio di noleggio con conducente per trasporto di persone.

La Regione Piemonte, con l.r. 26 giugno 2006, n. 22, ha istituito il Registro Regionale delle Imprese esercenti l’attività di trasporto di viaggiatori mediante noleggio di autobus con conducente, disciplinato l’esercizio dell’attività di trasporto e trasferito alle Province le funzioni di rilascio delle autorizzazioni e di controllo.

Rif. normativi: D.Lgs. 22.12.2000, n. 395; D.M. 11.03.2004, n. 161; L. 11.08.2003, n. 218 (G.U. n. 190 del 18 agosto 2003); L.R. 26.06.2006, n. 22 (BUR n. 26 del 29 giugno 2006); Regolamento CE n. 1071/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 ottobre 2009; Decreto del Capo dipartimento per i Trasporti, la Navigazione ed i sistemi informativi e statistici di 25 novembre 2011, n. 291, di presa d’atto del Regolamento CE.

Per la modulistica, riferirsi all'apposita sezione del sito dell'Ente

Rif.: Uff. Trasporto Persone, Viale alla Vittoria n. 119, 14100 Asti

tel. 0141.433461 - email: trasporto.persone@provincia.asti.it

PEC: provincia.asti@cert.provincia.asti.it